Documento senza titolo
|
|
|
|
|
|
|
Gruppo Folklorico
"I NEBRODI"
Ficarra
CANTI MUSICHE E DANZE DELLE TRADIZIONI POPOLARI SICILIANE
 
  Centro Studi Folk M. M. Mancuso
  Spettacolo
  Beldanzando
  Piccoli Nebrodi "A. Raffaele"
  Nebrodi di tutti i tempi
  Servizio SMS
  News & Appuntamenti
50° anniversario del Gruppo Folklorico “I Nebrodi”. Clicca qui per visualizzare foto degli eventi, locandine ecc...
 

AVVISO IMPORTANTE
A tutti gli ex componenti del gruppo "I Nebrodi" - E' intenzione del Gruppo organizzare degli eventi dove tutti gli ex componenti avranno un ruolo determinante, pertanto vi chiediamo di comunicare la vostra e-mail e/o il numero di cellulare ad uno di questi indirizzi: info@gruppofolkinebrodi.it, giusepperizzo69@gmail.com, vittorio.indaimo@tiscali.it.

 
25 novembre ore 17:30
 
Beldanzando 2018 edizione speciale. L’ormai tradizionale manifestazione, che si svolge abitualmente in agosto nella splendida cornice dei ruderi del Convento dei Frati Minori Francescani anche detto dei “Cento Archi” di Ficarra, e che quest'anno causa maltempo eccezionalmente è stata rinviata al periodo invernale, si terrà nei locali del Cineteatro Comunale "Franco Borà" di Gioiosa Marea, Paese da sempre vicino al Gruppo Folk "I Nebrodi" per i numerosi gioiosani che hanno fatto parte del sodalizio.
Si esibiranno, come di consueto, le scuole di danza della zona dei Nebrodi, che quest’anno per l’occasione avranno come tema “l’ interpretazione della danza popolare siciliana”, il gruppo folk padrone di casa "I Meliuso" e gli ospiti d'onore Salvatore Caliò e Agata Maiorana, campioni italiani assoluti di danza sportiva e partecipanti al campionato del mondo della "combinata 10 balli". Vi sarà inoltre un’edizione particolare del premio “Città di Ficarra”. Come ogni anno durante la serata saranno raccolti dei fondi in favore dell’Associazione Italiana per la lotta al Neuroblastoma O.n.l.u.s. con sede presso l’Ospedale “Gaslini” di Genova da destinare al “Fondo Angeletta” dedicato ad Angela Raffaele una componente del gruppo folklorico “I Nebrodi”, prematuramente scomparsa nel 2001 per una malattia inguaribile.
5 dicembre
 
I componenti del Gruppo Folk "I Nebrodi" in occasione delle celebrazioni del 50° anniversario della fondazione saranno ricevuti in udienza da Papa Francesco presso la Sala Nervi di Città del Vaticano.
  bacheca
CD
 
Manifestazioni
  Mostra fotografica "Dopo la favola, l'orrore svelato..." di Delfio Plantemoli
 
Personaggi
 
 
  Giuseppe Celona
 
 Cerimonie
  Matrimonio Letizia e Duncan
  Matrimonio Liz e Tonino
 Eventi
  Giunta F.I.T.P. Ficarra 50° Anniversario
  Giunta F.I.T.P. Ficarra 40° Anniversario
 Agenda
  Viaggi in Australia
  Viaggi in Germania
  Viaggio in Uganda
 
     
Chi non conosce profondamente la Sicilia, e chi la conosce non può non amarla, non può non comprendere quello struggente sentimento che lega profondamente gli uomini alla loro terra, terra amata e lasciata, rimpianta e ritrovata. Questo, altro e altro ancora sono i ragazzi dei "NEBRODI".
   
(tratto da "Il Mondo Intorno ai Nebrodi")
Prefazione

foto di gruppoEsiste una Sicilia della tradizione: è quella pre-industriale, di un tempo "lungo", senza accelerazioni, in cui le società si organizzavano sulla base dei territori, sicché la cultura compenetrava la natura, trasformandola.
Un territorio, in pratica, nucleo strutturante uno stile di vita; e così non solo per le sue implicazioni nell'organizzazione economica, nell'assetto produttivo e nella divisione del lavoro, ma, anche, in relazione all'aspetto cerimoniale e rituale.
È come dire che Ciclo dell'anno e Ciclo dell'uomo, intersecandosi, generavano modelli di vita e di comportamento ampiamente condivisi, ben oltre la nota strutturazione della gerarchia di classe.
In sintesi uno stile di vita connotato da usi e costumi tipici in grado di circostanziare il concetto di identità.
Ma qual'è lo stile di questa Sicilia della tradizione? Certo quello afferente ad una comunità in gran parte agro-pastorale più che marinara; legata ai valori della terra e al mito della rrobba di verghiana memoria; scandita dall'alternanza tra "quotidiano" e "festivo"; sacra e devota nel cercare l'intermediazione tra le forze naturali e le entità soprannaturali.

Orbene: proprio queste attività, questa arte, questa religione intende porre in scena il Gruppo Folklorico de "I Nebrodi" rendendo protagonista il territorio di Ficarra (ME) nel cuore dei monti Nebrodi, un piccolo paese diviene portatore della cultura della tradizione.
I gruppi folklorici hanno un grande fardello: quello di riimmettere negli odierni circuiti comunicativi una cultura che sembra essere definitivamente consegnata al passato. Ogni risposta deve essere, pertanto, attenta e quanto più possibile aderente a quella "cultura" di base che, per fortuna, ancora lievita nella memoria degli anziani.
Difatti, molto del materiale che costituisce il repertorio del gruppo, proviene dalla "ricerca sul campo". Le testimonianze, e con esse, i documenti una volta riproposti, tornano ad essere materie viventi.
I canti d'amore, quelli di lavoro o di caccia, oppure gli inni religiosi, i proverbi, gli scioglilingua che connotano il folklore orale, trovano nuovamente eco; e le antiche danze, danno linfa alla moderna gestualità del presente.
Nella grande tradizione di una Sicilia mediatrice di cultura, "I Nebrodi", con il loro spettacolo, propongono un personalissimo "libro di storia".

("Questa nostra Sicilia" di Annamaria Amitrano)
comune   pro_loco   fitp
Gruppo Folklorico "I Nebrodi"
Via Roma n 30 - 98062 Ficarra (Me) - Sicilia - ITALIA
Telefono +39 0941 582388 - Cellulare +39 3356694639 / 3203578560
e-mail: info@gruppofolkinebrodi.it - PEC: gruppofolkinebrodi@pec.it
P. IVA 01470640838
© 2010 Sipafweb - Tutti i diritti riservati